Skip to content
UBROKER-onda-down-490-px@2x

Fake News IVA sulle Accise

Alcuni consulenti, call center, sedicenti siti di informazione hanno adottato la sconveniente prassi di contattare i clienti finali dei servizi di fornitura di energia elettrica e gas naturale, suggerendo di presentare domande di rimborso relative all’applicazione dell’aliquota IVA calcolata sulle accise inserite in fattura.

Trattasi evidentemente, nel migliore dei casi, di fake news. Nel peggiore ci troviamo di fronte a soggetti poco affidabili che offrono consulenze inaffidabili e cercano di lucrare a discapito dei clienti.

uBroker ci tiene a precisare che gli addebiti dell’Imposta sul Valore Aggiunto applicati sulle accise rispettano pienamente la normativa fiscale vigente.

Le prescrizioni di legge infatti dispongono che per la vendita di servizi di fornitura di energia (prestazione rilevante ai fini IVA) i relativi oneri tributari sono da considerarsi parte della base imponibile. Pertanto ai suddetti oneri tributari è corretto applicare l’Imposta sul Valore Aggiunto; ogni eventuale richiesta di rimborso è da considerarsi infondata ed inaccoglibile.

Le sentenze, che spesso sono citate al fine di supportare l’erronea tesi della possibilità di richiedere il rimborso di cui sopra, non sono in realtà connesse al tema in oggetto e pertanto da non considerare.

Come smascherare una fake news

Sappiamo tutti quanto siano diffuse e dannose, è quindi molto importante saperle individuare tempestivamente e conoscere le contromisure da adottare (in ogni ambito della nostra vita).

  • Per questo ti suggeriamo di utilizzare solo informazioni provenienti da fonti (siti web, testate giornalistiche, radio, ecc.) attendibili ed ufficiali, evitando di dare credito ad operatori telefonici sconosciuti, email provenienti da indirizzi e domini sconosciuti (da aggiungere allo SPAM).
  • Verifica inoltre le news su mezzi dalla comprovata affidabilità: uBroker ad esempio ti mette a disposizione (gratuitamente) un competente servizio di assistenza: 800.95005 – assistenza@ubroker.it
  • Cerca sempre di bannare le fonti inaffidabili.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

accedi alla tua area clienti

Non sei mai entrato nella tua area riservata?