Close

10 aprile 2018

Tariffe energetiche 2008-2018: la corsa degli aumenti. Esiste una soluzione?

cresce prezzo in bolletta, scelgozero azzera la bolletta

Negli ultimi 10 anni le bollette energia hanno avuto un +70 euro, quelle del gas +30 euro. Tanta colpa spetta ai pesanti oneri di sistema

Aumenti.

Pare ormai diventata una parola ben conosciuta da tutte le famiglie italiane, con non poca amarezza. Di anno in anno le tariffe energetiche e non solo hanno incontrato diverse crescite di percentuale, con un risultato tutt’altro che indifferente.

È stato il Codacons a rivelare le cifre attraverso uno studio di mercato delle bollette di luce e gas lungo 10 anni.

Dalla ricerca è emerso che una famiglia tipo nel 2008 aveva una spesa ben inferiore rispetto alle cifre che oggi vengono presentate ogni anno in busta a tutti i consumatori.

In particolare, nel 2008 il prezzo annuo medio di luce e gas era rispettivamente:

  • 464 euro
  • 1012,2 euro

Oggi questi sono ben distanti dai loro corrispettivi di 10 anni fa, forse troppo distanti. Con esattezza, nel 2018 luce e gas hanno trovato un aumento annuo di:

  • +69,7 € raggiungendo i 533,73 euro
  • +29,8 € raggiungendo quindi 1042 euro

Numeri che parlano chiaro: a partire dal 2008 ad oggi vi è stato un innalzamento del 15% per le bollette di energia elettrica.

La corsa degli oneri

Gran parte della responsabilità di questa salita di prezzi va indubbiamente agli oneri di sistema. Nel 2008 tali voci pesavano, rispettivamente per luce e gas, del:

  • 22,1%
  • 37,7%

Facendo un balzo in avanti di 10 anni, oggi i numeri sono cambiati, purtroppo in peggio per i consumatori:

  • 35,78% luce
  • 42,5% gas

Ecco che con dati alla mano, si può vedere un +13,78% per la bolletta energetica, mentre un +4,8% per quella del gas. Tutto a scapito degli italiani.

Si tratta di aumenti tutt’altro che trascurabili e che stanno portando sempre più alla difficoltà di numerose famiglie nel riuscire a essere in regola con i pagamenti, portando anche a casi di morosità “costretta”, causata da situazioni di difficoltà economiche.

La formula per il risparmio

come combattere aumenti in bolletta

Noi di uBroker siamo coscienti delle crescenti difficoltà economiche affrontate dai tanti italiani per riuscire a saldare tutto il prezzo delle bollette. Per questo la nostra azienda si è impegnata a lungo per trovare una soluzione definitiva a questo problema.

Ecco perchè nel 2015, con grande intuizione e capacità imprenditoriale, uBroker è riuscita a trovare una risposta definitiva, il progetto ZERO:

un programma di risparmio, aperto a tutti, totalmente gratuito, con il grande obiettivo di far risparmiare gli italiani

Questa può essere la perfetta descrizione del nostro progetto, capace di trasformare 100 euro in 50, 20, 10, zero! E non si tratta di magia, ma pura matematica.

Con ScelgoZero il risparmio è garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *