Home

ubroker l'energia del cambiamento ubroker Per le Utenze di Privati e Aziende ubroker Un solo gestore, tutte le tue Utenze
UBROKER-onda-down-490-px@2x

offerte uBroker

uBroker è il fornitore di energia orientato alla sostenibilità, ideatore del progetto ScelgoZero, il primo Network che azzera le tue bollette.

i nostri numeri

0 M€
di Sconti distribuiti
0 K
Bollette azzerate
0 M
di Fatture emesse
0 K
Clienti
0 M€
di sconti distribuiti
0 K
bollette azzerate
0 M
fatture
0 K
Clienti

Tutti i vantaggi

100% Italiana

uBroker ha sede a Torino e da lavoro a dipendenti italiani che condividono i valori del nostro codice etico

Smart

Con la semplicissima web-app di uBroker tieni traccia degli sconti, guardi lo storico delle bollette e molto altro

All in One

Luce e Gas per Privati e Aziende: un solo gestore con cui relazionarsi. La soluzione più semplice di sempre

Pronto ad azzerare la bolletta?

La nostra Offerta Privati è vantaggiosa e si basa su 3 elementi fondamentali:

E con uBroker gli aventi diritto possono accedere al Bonus Sociale

Assistenza

Siamo vicini ai nostri clienti via email, numero verde e whatsapp per offrire un supporto rapido ed efficace

Trasparenti

Bollette chiare e trasparenti, con i costi divisi e gli sconti ben visibili. Scopri di più su come leggere la bolleta 2.0

Sconti mensili

Meriti più delle solite offerte. Con uBroker potrai risparmiare ogni mese di più grazie a crescenti sconti mensili

App

uBroker

Energia sempre al tuo fianco

Controlla i tuoi sconti e consumi.

Verifica l'azzeramento della bolletta o quanto manca al traguardo.

SCAM: cosa è, cosa non è, i pericoli e come difendersi

Perchè scriviamo questo articolo?

SCAM in inglese significa letteralmente truffa, ma prima di parlare nel dettaglio di che cos’è uno scam e come difendersi vogliamo fare chiarezza sul perchè abbiamo deciso di scrivere questo articolo. I motivi sono 2:

– il primo è che vogliamo tutelare sia i nostri clienti che ogni lettore in generale. I rischi delle truffe online sono molti e sapere come difendersi è fondamentale per muoversi su Internet.

– il secondo è perchè vogliamo fare chiarezza sulle differenze abissali tra uBroker.it e il nostro omonimo ubroker.com:

  1. Noi siamo un gestore di energia italiano con il nome di uBroker.it, non siamo uno scam e non abbiamo nulla a che vedere con il brokeraggio
  2. La società accusata di scam aveva il nome di ubroker.com, un falso broker che ha truffato i suoi clienti rubandone i capitali investiti

Tutti i tipi di SCAM online (e non solo) e come difendersi al meglio

I tentativi di truffe online sono all’ordine del giorno nel vasto mondo digitale.

Perciò è bene informarsi a dovere su quali pericoli si corrono e quali accorgimenti attuare per potersi proteggere al meglio.

Definizione di scam

Lo Scam è definito come:

“un tentativo di truffa principalmente online pianificata con metodi di ingegneria sociale.”

Questo significa che si tratta di un particolare metodo di truffa attuata su Internet (ma non solo), verso utenti ignari. L’ingegneria sociale, in campo informatico, è lo studio del comportamento individuale di una persona al fine di carpire informazioni utili da questa.

Perciò lo scam prevede due punti chiave:

  • avvalersi di strumenti tecnologici e utilizzo di Internet
  • studiare le proprie vittime per capire come colpirle al meglio

Attraverso questo processo è quindi possibile mettere a segno uno scam ben strutturato, capace di ingannare sia i più che i meno esperti.

Tipologie di scam

Sono tante le vie seguite dai truffatori per attuare gli scam, avendo così più vie per riuscire a colpire le vittime. Andiamo ad analizzare i principali tipi di scam e come riuscire a difendersi da questi.

1A. SCAM VIA CHAT – PERICOLI

Il metodo più diffuso di scam è probabilmente quello dell’approccio via chat. I malintenzionati si presentano attraverso chat di diverso tipo:

  1. social network tramite profili falsi
  2. chat di incontri e scambi linguistici
  3. chat anonime

Gli scammer si fingono persone che non sono, attraverso furti d’identità tramite utilizzo di foto e video altrui, spesso di persone attraenti. Su questa via tentano di creare un legame, spesso affettivo, con le vittime prese di mira. Vengono poste domande personali per capire la personalità del “truffato” e per poter instaurare un rapporto, di forte amicizia o anche amoroso.

Una volta create le condizioni necessarie, il truffatore attuerà la sua mossa: una richiesta di denaro. Con una disperata motivazione (grave malattia, perdita del lavoro…), lo scammer tenterà di convincere la vittima di aver bisogno di soldi e proseguirà su questa strada fino a quando non li avrà ottenuti. Per poi svanire nel vuoto.

Per i più esperti nel mondo digital, tramite informazioni e dati personali forniti via chat dall’ignaro utente, è anche possibile avere accesso a varie tipologie di account, mettendo così a segno gravi danni economici per la vittima. E le password? Le 10 più usate sono davvero banali, vale la pena tentare, e sul numero ci si azzeccherà di sicuro.

1B. SCAM VIA CHAT – COME DIFENDERSI

Lo schema di questo tipo di truffa gioca tutto sulla psicologia ed empatia della vittima. Per questo è definito Scam Sentimentale.

Viene creato un rapporto sempre più stretto e intimo, fino al punto in cui l’utente si sentirà quasi in dovere di soddisfare la richiesta di denaro.

Per difendersi a dovere bisogna sapere come individuare un delinquente dall’altra parte dello schermo. Perchè una volta capito questo, sarà sufficiente terminare ogni comunicazione e ogni rischio svanirà.

I punti su cui fare attenzione:

  • focalizzarsi sulle foto della presunta persona. Se rappresentano soggetti “troppo” belli, magari in pose da modelli, oppure le fotografie sono in bassa risoluzione, questo è un campanello d’allarme
  • il focus dei discorsi è tutto posto sulla vittima. Il truffatore parlerà raramente e in maniera imprecisa di sè (e saranno informazioni fittizie) perchè lo scopo è quello di carpire tutto il possibile dal truffato
  • la persona ricorrerà a trucchi psicologici come frasi ammalianti, regali spediti per posta e promesse per un futuro insieme
  • infine non si mostrerà MAI in webcam, avrà sempre una scusa pronta per fare in modo che non accada

È bene sottolineare che gli scammer possono seguire le proprie vittime per settimane, mesi, anche un anno se necessario. Il loro scopo sarà quello di far arrivare la vittima al punto giusto di fiducia per fare sì che sia disposto a cedere alla richiesta del truffatore, e per quanto sembri impossibile capita più spesso di quanto si creda.

2A. SCAM ALLA NIGERIANA CLASSICO

Sfortunatamente famosa è la truffa alla nigeriana, un raggiro informatico tra i più celebri al mondo. Questo tipo di scam segue uno schema ricorrente:

  • una persona sconosciuta ha milioni di dollari bloccati su un conto corrente a nome di personaggi importanti (come il capo di stato nigeriano)
  • per sbloccare il conto si ha bisogno di un prestanome, contattato via mail, al quale in cambio gli viene promessa una percentuale sull’intero deposito
  • a questo punto comincia l’azione: al truffato verranno chieste spese legali come tasse, notai, avvocati e infine, con le giuste condizioni, un incontro diretto con i presunti trattatisti

Mentre sulle transazioni di denaro l’unico pericolo resta quello della perdita di capitale, l’incontro con i truffatori rappresenta un rischio reale per la propria incolumità.

Si può andare dalla rapina, al rapimento fino all’omicidio del malcapitato.

Per comprendere la diffusione di questo fenomeno è sufficiente sapere che solo negli USA il giro d’affari delle truffe alla nigeriana è di circa 100 milioni di dollari l’anno.

2B. SCAM ALLA NIGERIANA CLASSICO – COME DIFENDERSI

Nonostante gli evidenti rischi che porta questo tipo di scam, tramite alcuni accorgimenti è possibile riconoscerlo ed evitarlo:

  • la mail cita un personaggio in vista che ha un capitale congelato, nell’ordine del milione, e ha quindi un disperato bisogno di aiuto
  • la percentuale offerta al prestanome è spesso alta, dal 20% al 40% del totale dell’importo
  • l’invio della somma di denaro subirà ritardi, rinvii, e dilatazione dei tempi. Nel frattempo i truffatori faranno pressione sulla vittima al fine di farsi inviare somme di denaro per presunte spese legali.

E nonostante dovrebbe sembrarci sempre più una presa in giro, la promessa ingente di denaro fa brillare gli occhi e spegne la nostra criticità, insieme al classico detto “fatto 30 fai 31”.

3. SCAM ALLA NIGERIANA AVANZATO

Più recentemente i truffatori, operando da paesi nigeriani perchè più difficili da monitorare, stanno abbandonando l’approccio del contatto con la vittima. Più esperti nel campo informatico, si appropriano di tutti i dati possibili di una certa vittima (ricerche, acquisti, preferenze) per poi rivolgersi a questa come un potenziale venditore di un prodotto. Solitamente avviene con imprenditori o vittime con necessità di una fornitura importante.

Così la vittima effettuerà un pagamento senza però vedersi mai recapitare i prodotti richiesti, cadendo quindi nello scam.

Un’ottima mossa per evitare questa situazione è quella di fare intense ricerche sull’azienda/persona che lo scammer dice di essere.

4. SCAM SCHEMA PONZI

Il più conosciuto sistema di scam è forse quello dello Schema Ponzi, da Charles Ponzi, che si differenzia dai primi perchè è possibile riprodurlo sia online che nel mondo fisico.

La promessa in questo caso è quella di una rendita fuori misura su un investimento che genererà, ad esempio, il 20% al mese. L’idea di guadagnare il 240% l’anno su un deposito è facilmente allettante, ma la magia avviene dopo qualche mese, quando i primi fortunati vedranno rispettate le promesse.

Investo 1000€ e ricevo 200€ il primo mese, 200€ il secondo, 200€ il terzo.

“Cavolo, questo sistema deve funzionare davvero bene! Quante persone conosco che potrebbero essere interessate?”

La risposta è ovviamente molte. Tutti vorrebbero arricchirsi facilmente. E così il virus inizia a diffondersi, e prima ancora di essere andati in pari avrete convinto decine di persone, tra cui parenti e amici, a seguirvi in questo investimento.

Al 10 mese avrete raddoppiato i soldi. Ma come è possibile? Semplice. Gli investimenti dei nuovi entrati alimentano gli interessi dei vecchi investitori, che continuano ad essere sempre più soddisfatti e fanno sempre più pubblicità.

Tutti guadagnano, e più le persone guadagnano più coinvolgono altre persone che continueranno ad alimentare il sistema. Il sig. Ponzi, negli Stati Uniti, con un prestito che inizialmente ammontava a soli 2 dollari a persona riuscì a raccogliere oltre 15.000.000 di dollari, coinvolgendo più di 40.000 persone che come potete immaginare, con il passaparola si convinsero a investire ben più di 2 miseri dollari.

La storia finisce quando la viralità inizia a calare e senza sufficenti nuovi investitori, alimentare gli interessi dei vecchi clienti diventa insostenibile. A quel punto si chiude baracca e burattini, i primi più fortunati hanno fatto una fortuna e scendendo i gradini di questo illusorio tempio economico aumenta il numero di persone che al contrario ha perso completamente o in parte il proprio investimento.

Per difendersi da questo tipo di scam l’unica mossa è quella di conoscerne il funzionamento e starne alla larga.

5A. SCAM FINANZIARI

Dalla parte opposta della truffa con comunicazione diretta con l’utente, vi è lo scam a sfondo finanziario. In questo caso i truffatori sono persone esperte del mondo economico e altrettanto esperte di quello informatico. Con questo mix gli scammer sono capaci di mettere in piedi un’infrastruttura online fasulla giocata sulla possibilità di incredibili (davvero) guadagni per le vittime.

Le situazioni interessate sono solitamente:

  • depositi online
  • transazioni non sicure
  • agenzie di brokeraggio
  • recentemente portafogli virtuali di criptovalute

Le vittime in questi casi si fidano delle persone/presunte società con cui stanno avendo a che fare, affidando loro il proprio denaro. L’esito sarà sempre quello di vederlo andare in fumo e di non poter fare nulla per averlo indietro.

ubroker.com ha truffato i clienti, come difendersi dalle truffe

5B. SCAM FINANZIARI – COME DIFENDERSI

Ancora una volta il metodo più sicuro per riuscire a difendersi al meglio da queste truffe è uno: informarsi.

Difficilmente un deposito online fasullo o un broker truffaldino vengono applauditi come ottimi investimenti per i propri soldi sulla prima pagina de Il Sole 24 Ore. Perciò è bene effettuare approfondite ricerche sui soggetti coinvolti prima di aprire il proprio portafogli. Ricerche online, su giornali, su siti specializzati e forum.

Tutto ciò che è necessario per avere il maggior numero di informazioni possibili che diano la sicurezza di potersi realmente fidare.

Siti impegnati nella battaglia contro gli scam sono 419 Eater e Artist Against 419.

6A. IMITAZIONI

Spesso molte aziende guadagnano illegalmente utilizzando il logo di un’azienda seria senza permesso. Altre volte copiano l’intero sito (attività illegale di per se) rendendolo così credibile anche se con un indirizzo leggermente diverso. In casi peggiori viene contraffatta la merce o vengono portate avanti attività di copiatura ancora più severe.

Noi stessi di uBroker, un gestore energetico italiano low-cost fornitore sia di gas che di luce, ci siamo trovati vittima di truffa. Spesso delle pagine usano i nostri loghi per promuovere servizi concorrenti, e ci è capitato di trovare anche delle attività di concorrenza sleale che hanno generato ad alcuni nostri stessi clienti enormi problemi facendogli cambiare gestore con l’inganno.

6B. IMITAZIONI – COME DIFENDERSI

In questo caso l’unico modo di difendersi, nel nostro caso, è segnalare le frodi agli enti, procedere per vie legali ed evitare a chiunque sia interessato a frodare i nostri clienti di continuare a farlo.

I consumatori invece devono armarsi di buon senso e attenzione, controllando sempre le url (indirizzo web nella barra in alto) per verificare che siano corrette, controllando cosa viene detto sul sito principale, diffidando di un sito con un design diverso o non all’altezza del sito originale e soprattutto di chi chiede un certo tipo di dati come password e metodi di pagamento.

 

Codice Etico uBroker: i Valori di un’Azienda Vicina ai Clienti

vera soddisfazine del cliente ubroker

Il Codice Etico contiene i princìpi guida di una Società. Ecco come guida la nostra

Noi di uBroker sappiamo che l’azienda si impegna costantemente per assicurare un eccellente servizio puntando sempre alla piena soddisfazione del cliente.

E per riuscire a raggiungere questo obiettivo, si basa su un codice etico nato nel 2013 insieme all’azienda e distinto da tre punti chiave:

  1. correttezza
  2. onestà
  3. trasparenza

Attraverso questi principi riusciamo a raggiungere il doppio obiettivo di fornire un servizio energetico completo soddisfando a pieno il cliente.

Pieno rispetto degli Stakeholder

uBroker segue i tre sovracitati principi con ogni stakeholder, ossia tutte le persone che in qualche modo sono collegate con la nostra azienda, direttamente e indirettamente.

Gli stakeholder sono quindi la dirigenza, i dipendenti, i fornitori e qualsiasi altra persona che abbia rapporti con la società.
A guidare questo team esteso di persone vi è il Codice Etico, pronto a tracciare le linee guida per ognuno di loro, tenuti a rispettare:
  • imparzialità in tutti i rapporti di affari, a prescindere da qualsiasi orientamento sociale, politico e religioso
  • riservatezza di tutte le informazioni dei clienti in possesso
  • sviluppo delle capacità delle risorse umane per creare opportunità di crescita
  • qualità massima garantita in ogni suo servizio di utility per soddisfare a pieno le esigenze del cliente
  • scrupolosa legalità e trasparenza in ogni contratto stipulato e nella tracciabilità del bilancio
  • tutela dell’ambiente appoggiandosi a fornitori che rispettano la natura nella loro produzione di energia
  • forte etica e correttezza in ogni azione per evitare qualsiasi situazione di favoritismi e corruzione

Attraverso questi punti l’azienda può vantarsi di avere un team con il cuore, capace di empatia e che condivide gli scopi aziendali.

Ogni membro tiene fede al completo rispetto del Codice Etico per poter mantenere la sua collaborazione con uBroker, in modo da godere di un clima di reciproca onestà e tutela del cliente.

Clienti: il Cuore dell’azienda

ubroker mission del cliente soddisfatto

Oltre agli stakeholder, il Codice Etico è stato creato per il nostro grande traguardo: il cliente soddisfatto.

Per raggiungerlo, tutti i clienti hanno un trattamento equo, imparziale e trasparente. In questo modo il consumatore saprà perfettamente quali saranno le condizioni del suo contratto e, in caso di problemi, saremo pronta ad aiutarlo.

Inoltre ogni nostro collaboratore dovrà mantenere un atteggiamento professionale e cortese in ogni contatto con il cliente, sapendo poi fornire tutte le informazioni richieste. Il cliente potrà così conoscere il servizio in piena qualità.

Per ognuno dei nostri clienti, dai privati ai piccoli imprenditori, fino ad arrivare alle grandi multinazionali, il nostro Codice Etico è garantito.

uBroker e Zero Opinioni: Tutto Quello che Dicono di Noi

ubroker-zero-opinioni, ubroker opinioni, ubroker

La nostra azienda lavora ogni giorno per migliorare sempre più il servizio verso i clienti e ottenere opinioni positive

Le opinioni uBroker e Zero sono tante e soprattutto in costante crescita. Come sempre ci sono quelle positive e negative, ma siamo fieri della nostra percentuale di soddisfazione.

E proprio grazie alle idee dei suoi clienti e dipendenti che il mondo uBroker migliora giorno dopo giorno; perchè da importanza ad ogni singola voce.

Abbiamo quindi il piacere di informare tutti gli interessati riguardo il nostro servizio, tutto basato sulla trasparenza.

Che cosa dicono le Opinioni uBroker Zero?

uBroker e Zero sono fiere dei pareri su di loro da parte dei clienti felici.

Possiamo vantarci di essere sulla strada giusta riguardo al nostro lavoro e soprattutto ai risultati raggiunti. Senza però dimenticarsi che si può sempre migliorare.

ubroker zero opinioni, ubroker opinioni ubroker zero opinioni, ubroker opinioni

La mission della società punta alla soddisfazione del cliente finale. E queste recensioni parlano da sole.

Questi sono solo alcuni esempi di ciò che viene detto di noi sul Web: i pareri sono tanti e ognuno di loro è prezioso per migliorare la nostra offerta.

Un punto che da sempre è stato un caposaldo dell’attività dell’azienda è stata la sua scelta sulla pubblicità. uBroker e Zero non investono denaro nella pubblicità come gli altri gestori, ma sui clienti.

Il metodo del passaparola ha avuto e tutt’ora riscuote successo tra i consumatori, questo perchè:

  • permette all’azienda di investire sui servizi rivolti ai clienti
  • porta importanti sconti crescenti sulle bollette

ubroker zero opinioni, ubroker opinioni

Questa immagine cattura una parte di articolo su un blog che parla di uBroker e Zero. Ancora una volta i pareri sono buoni e questo ci rende fieri del lavoro che stiamo svolgendo

Diverse riviste online cone TorinoOggi e Blasting News hanno parlato della start-up ScelgoZero, capace di far risparmiare sulle bollette fino ad azzerarle.

Ora spetta a tutti voi lettori dire la vostre opinioni su di noi…vogliamo diffondere i vostri commenti!

uBroker Scelto da Più di 20.000 Clienti: Quali sono i Motivi?

ubroker, ubroker scelto 20000 clienti

uBroker è stato scelto da più di 20.000 clienti: ecco tutti i perchè

uBroker è un servizio energetico a tuttotondo e la sua offerta è ideale per le esigenze di tutti gli interessati.

Dai piccoli privati ai grandi imprenditori, l’azienda ha soddisfatto oltre 20.000 clienti proprio perchè:

“l’energia non si può cambiare, il servizio sì”

E nel codice etico, flessibilià e trasparenza sono i valori principali su cui uBroker punta quotidianamente.

uBroker Privati: servizio economico e su misura

uBroker offre un’offerta vantaggiosa perchè flessibile: è infatti costruita tenendo conto delle diverse necessità dei consumatori.

Questo perchè la nostra Mission è la fedeltà del cliente finale. E la fedeltà si può ottenere solo grazie alla soddisfazione.

Il team dell’azienda si dedica con impegno al suo lavoro per raggiungere questo obiettivo nel migliore dei modi.

Inoltre tutti gli aventi diritto possono avere:

  1. Bonus Sociale
  2. esenzione del Canone Rai

La società punta così a ottimizzare le spese sulle utilities di casa senza mai rinunciare alla trasparenza e alla chiarezza.

uBroker Aziende: dal medio – piccolo imprenditore alla multinazionale

ubroker offerta privati, ubroker

Il nostro obiettivo è quello di garantire il nostro servizio alle migliori condizioni per ogni imprenditore.

E con noi questo è possibile grazie a un lavoro specifico dedicato a ogni settore commerciale:

  • ricerca della miglior soluzione economica per le Piccole Imprese
  • consulenza disponibile e competente per artigiani, imprenditori agricoli e turistici
  • accurata analisi di soluzioni con intervento di staff per clienti distribuiti in multi points e services
  • soluzioni personalizzate e innovative per clienti industriali e multinazionali

Le aziende che ne hanno diritto possono inoltre sfruttare la riduzione delle accise.

ubroker offerta aziende, ubroker

I motivi per cui uBroker è stato scelto da oltre 20.000 persone non sono ancora finiti. Manca un ultimo importante dettaglio: risparmiare mese dopo mese sulla vostra bolletta. Guarda tu stesso.

Bonus Sociale uBroker: Che Cos’è e Chi ne ha Diritto?

ubroker bonus sociale, ubroker

uBroker col Bonus Sociale garantisce a tutti la possibilità di avere luce e gas, anche ai meno fortunati

L’offerta del gestore uBroker comprende il Bonus Sociale di gas e luce per i clienti che ne hanno diritto.

Si tratta di un’agevolazione attivata dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA)  che permette di avere uno sconto sulla propria bolletta di casa, sia gas che luce.

In questo modo le famiglie con più difficoltà economiche non dovranno rinunciare al diritto di disporre di tutti i servizi energetici.

Tutti gli aventi diritto

Possono ottenere il bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica appartenenti:

  • ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
  • ad un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • ad un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza

Ogni nucleo famigliare che ha i requisiti di cui alle lettere a) e b) può richiedere il bonus per disagio economico per la fornitura elettrica, per la fornitura gas e per la fornitura idrica.

I titolari del Reddito di cittadinanza, in base alla legge 28 marzo 2019, n. 26, hanno diritto ad accedere al bonus elettrico, gas e idrico anche se la soglia ISEE è superiore a 8.265 euro.

Le cifre – bolletta luce

ubroker bonus sociale, ubroker

 

  • Il valore del bonus dipende dal numero di componenti della famiglia anagrafica ed è aggiornato annualmente dall’Autorità.

Per l’anno 2020 questi sono i valori :

  • Numerosità familiare 1-2 componenti € 125
  • Numerosità familiare 3-4 componenti € 148
  • Numerosità familiare oltre 4 componenti € 173

Bolletta gas

Possono ottenere il bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura di gas naturale appartenenti:

  • ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
  • ad un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  • ad un nucleo familiare titolare del Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza;
  • con misuratore gas di classe non superiore a G6 (la classe del misuratore è collegata alla quantità di gas che può essere trasportata in un punto di fornitura e distingue le utenza domestiche da quelle di tipo industriale o commerciale. Questo parametro viene verificato dal distributore).

Ogni nucleo familiare che ha i requisiti di cui alle lettere a) e b) può richiedere il bonus per disagio economico per la fornitura elettrica, gas e idrica.

I titolari del Reddito di cittadinanza, in base alla legge 28 marzo 2019, n. 26, hanno diritto ad accedere al bonus elettrico, gas e idrico anche se la soglia ISEE è superiore a 8.265 euro.

La compensazione è riconosciuta sia ai clienti che hanno stipulato un contratto di fornitura individuale (clienti domestici diretti), sia ai clienti che utilizzano impianti condominiali (clienti domestici indiretti).

Ecco come richiederlo

uBroker offre come da normativa diverse vie per l’invio della richiesta del Bonus Sociale:

  1. presentata presso il Comune di residenza
  2. presso un altro ente designato dal Comune (CAF, Comunità montane)

Per il Bonus luce è possibile trovare i moduli sul sito dell’Autorità oppure tramite il sito Bonus Energia

Semrpe attraverso il sito dell’ARERA a questo indirizzo sono presenti i moduli per il gas.

Dopodichè uBroker applicherà direttamente lo sconto sulla propria bolletta.

uBroker: Tutti i Numeri sulla Bolletta di Natale 2017

ubroker, ubroker bolletta natale 2017

uBroker Bolletta di Natale 2017: perchè quest’anno è cresciuta dal 10% al 30%?

Oggi uBroker vuole informare sui numeri dell’ultima bolletta di Natale

Le feste portano con sè due cose nelle case delle famiglie: i regali sotto l’albero da scartare e le bollette più salate, anche senza Canone RAI nella bolletta di Novembre e Dicembre.

è bene allora fare chiarezza sul perchè il consumo energetico medio aumenta nel periodo natalizio.

uBroker e tutti i numeri utili

uBroker si è appoggiata ai dati della ricerca della start-up europea Selectra, la quale ha lavorato in collaborazione con la start-up torinese Midori. Queste hanno svolto un accurato lavoro di ricerca per rilevare a quanto ammonta la crescita dei consumi.

In questa statistica si sono analizzate solo abitazioni familiari nel periodo dall’8 dicembre 2016 al 6 gennaio 2017.

È stato calcolato che in media le famiglie in questione avevano un consumo dai 3,8 kWh ai 5,6 kWh giornalieri. Queste cifre sono salite durante le feste con un incremento dal 10% fino al 30%, traducibili in un aumento che parte da circa 2 euro fino a un massimo di quasi 10.

ubroker, ubroker bolletta natale 2017

I nemici della bolletta: elettrodomestici e addobbi

Le case di tutto il mondo si accendono di mille colori sotto il Natale e questo porta un consumo di:

  • 50-200 watt per ogni albero di Natale
  • 20-100 watt per le luci del presepe
  • 10-20 watt per ogni luce aggiuntiva

In più i frequenti pranzi e cene in famiglia provocano un uso intensivo degli elettrodomestici. Forno, microonde, lavastoviglie e tutti i piccoli elettrodomestici vanno a impattare molto in bolletta.

Pochi sanno anche che lo stand-by aumenta il prezzo mensile. Avere tutti i nostri dispositivi domestici pronti in ogni momento ha un costo non indifferente alla fine del mese.

uBroker vi invita quindi a seguire alcuni consigli utili per risparmiare in casa, a partire da moderni elettrodomestici e un’efficiente illuminazione led.

Utility Day: uBroker fiera di Essere sul Palco

ubroker utility day, ubroker

Utility Day di Milano, l’evento che raggruppa i principali protagonisti nel mondo delle utilities energetiche: uBroker è presente

All’Utility Day uBroker si afferma come grande innovatore all’interno del suo settore di mercato. Questo grazie all’ambizioso progetto ZERO, nato per azzerare la bolletta degli iscritti.

Non c’è speech di accreditati relatori, che non ricordi che nel settore delle Utities il prezzo è una componente fondamentale per la soddisfazione del cliente ma su cui oltre un certo livello di sconto non è possibile andare.

Per questo motivo tali player pensano sia essenziale individuare nuovi driver per acquisire e fidelizzare il cliente. Ecco perché molti player stanno implementando strumenti come

  • Marketplace di prodotti filo-energetici
  • Servizi di manutenzione delle caldaie
  • Strumenti per il controllo dei consumi via APP
  • Termostati elettronici

e tutto ciò che la fantasia può portare.

Noi di uBroker pensiamo invece che la vera rivoluzione non sia nel vendere qualcosa in più ai propri clienti. Anzi, prediligiamo il suo coinvolgimento nel processo di diffusione e presidio del portafoglio, facendoli rientrare nella sua area d’interesse.

uBroker con il suo progetto ZERO, se confrontata con i colossi che governano il Mercato, è la realtà con il maggior tasso di crescita del settore. E le sue statistiche di fidelizzazione  non si sono mai viste prima.

Un’altra conferma, siamo sulla strada giusta.

Scelgozero, la parola chiave per non pagare il Canone Rai

canone rai, canone rai scelgozero

Scelgozero ha due poteri: Azzerare la propria bolletta e azzerare anche il canone Rai

La Legge di Stabilità 2016 ha modificato la modalità di notifica per pagare il canone rai.

Se prima infatti arrivava il bollettino postale nella buca delle lettere, oggi il canone Rai sarà aggiunto come nuova voce nella bolletta elettrica, riducendo il rischio di mancata riscossione per questa tassa tanto odiata.

C’è di buono che la cifra da pagare si arrotonda da € 113,50 a € 100,00 addebitati per il 60% nella bolletta di aprile, e i restanti 40€ divisi in quattro parti uguali nelle ultime quattro bollette dell’anno.

Sarà da pagare solo per la prima casa per fortuna, ma è comunque una spesa scomoda per molti. Soprattutto viste le nuove frontiere dell’intrattenimento che comprendono streaming online o televisivo, bacheche di film, servizi on-demand e tv satellitare.

Scelgozero corre in aiuto di tutti gli italiani

Come non pagare il canone rai?
Per chi non volesse assolutamente pagarlo, occorre cambiare fornitore, perché solo uno in Italia permette di risparmiare sulla bolletta tanto da non pagare il canone rai.

Passando a uBroker ed entrando quindi nel programma di fidelizzazione Scelgozero, si avrà la possibilità di ottenere sconti grazie alle proprie attività promozionali. Il gestore infatti non investe in marketing, ma al contrario remunera i propri utenti-testimonial per il passaparola.

Con questa strategia chiunque può, usufruendo della sua rete di conoscenze, ottenere ogni mese dei punti sconto mensili. Questo fino a a coprire l’intera cifra della bolletta, tassa televisiva inclusa.
Quindi una volta ottenuto uno sconto di soli 8€ al mese sarà come non pagare il canone rai.

Nasce ScelgoZero: il primo social network per tutte le utilities

scelgozero, scelgozero e ubroker

Scelgozero è destinato a rivoluzionare il settore delle Utilities per come è conosciuto oggi: le idee che cambiano il mondo

L’esperienza decennale dei vertici di uBroker ha permesso di dar vita a ScelgoZero. Si tratta di un ambizioso programma innovativo basato su due punti chiave:

  • condivisione
  • risparmio

Attraverso delle semplici mosse sarà possibile ridurre le proprie bollette fino ad azzerarle.

Come fa Scelgozero ad Azzerare le bollette?

Tutti i gestori principali utilizzano TV e stampa per attirare clienti investendo milioni di euro in testimonial e in campagne di comunicazione.

Scelgozero al contrario chiede ai partner di riconoscere come Testimonial i propri clienti e di remunerarli in sconti.

Senza cambiare le proprie abitudini, è possibile attivare le utenze con i partner di Zero. Con pochi amici che faranno la stessa azione, si potrà cominciare a risparmiare veramente.

Il sistema di condivisione, in cui si invitano i propri amici a partecipare al programma, permette di ricevere:

  • molti sconti sulla bolletta
  • raggiungere nuovi traguardi per ottenere bonus sempre più considerevoli

A Settembre Zero è stato presentato a Bologna e la grande platea di partecipanti si è subito dimostrata entusiasta di questo grande e innovativo progetto. Il pubblico ha inoltre suggerito numerosi spunti per migliorare ulteriormente la qualità della collaborazione e l’efficacia dell’attività.

La soddisfazione del cliente e la qualità dei nostri servizi rappresentano gli obiettivi principali della nostra attività. E per offrire sempre il massimo abbiamo inoltre creato una Web App, facile da utilizzare e accessibile da qualsiasi dispositivo. Da qui sarà possibile controllare i propri punteggi e tenersi aggiornati su bonus e sconti.

scelgozero azzera le bollette

Come accedere al programa

Per iscriversi basta visitare il nostro sito e registrarsi gratuitamente in due modi:

  1. indicando il codice Testimonial ricevuto da un amico
  2. seguendo la procedura

Il motto di ScelgoZero é:

“più siamo e più risparmiamo”.

Entra anche tu nel programma per iniziare subito ad accumulare punti e ricevere sconti.